Foxconn assume nuova forza lavoro per la produzione dell’iPhone 5S

10 luglio 2013 ore 08:05 | di | 0 commenti

Foxconn, lo storico partner di Apple che assembla gli iPhone, ha dato il via ad assunzioni su larga scala di nuova forza lavoro per l’assemblaggio del prossimo smartphone di Cupertino, secondo quanto riporta il giornale online in lingua locale China Business News

L’impianto industriale Foxconn attualmente vanta 210.000 lavoratori, ma nel 2012, alcuni mesi prima del lancio dell’iPhone 5, erano 300.000. 

L’iPhone 5S verrà rilasciato tra settembre e ottobre, e secondo alcune indiscrezioni dovrebbe avere un lettore di impronte digitali, una fotocamera aggiornata, un processore migliore (probabilmente non prodotto da Samsung, ma da TSMC), e anche una funzione stop motion.

China Business News fa anche riferimento  ad un prodotto forse diverso da quello che entrerà in produzione, con un design “senza bordi” (cioè senza spazio tra il display e i bordi laterali) in alluminio e fibra di carbonio, più leggero del 40% rispetto all’iPhone 5.

Foxconn iPhone 

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Rumor

Aggiungi un commento