Cocktail 6.4.1 migliora le preimpostazioni per l’ottimizzazione del network

27 giugno 2013 ore 09:35 | di | 0 commenti

Cocktail

Mantain ha rilasciato la versione 6.4.1 di Cocktail ($14), un aggiornamento di una delle prime utility per OS X ad offrire la possibilità di effettuare la manutenzione, ottimizzazione e personalizzazione del sistema operativo da una pratica interfaccia utente, invece di utilizzare il Terminale.

Quest’ultima versione risolve alcuni problemi di incompatibilità con OS X 10.8.4 Mountain Lion e Safari 6.0.5, oltre a qualche bug di secondaria importanza. Inoltre, è stata migliorata anche la funzione per eliminare la cache dei DNS, e sono state aggiornate le preimpostazioni per regolare la velocità network e ottimizzare i vari tipi di connessione.

Cocktail network

Il software consente, tra le altre cose, di monitorare lo status del proprio hard disk, ha una funzione per la ricerca e l’eliminazione delle preferenze danneggiate, include una banca dati dei codici d’errore, si possono eseguire i task di mantenimento di sistema, disabilitare Spotlight, abilitare la modalità “Kiosk”, cancellare cache, file di log.

Rispetto a tante utility del genere, include anche una serie di opzioni avanzate destinate a chi deve amministrare più Mac, ad esempio è possibile programmare la manutenzione, riavvio, spegnimento e stop dei Mac in un determinato giorno e orario.

Cocktail 6.4.1 è compatibile con Mountain Lion 10.8 o versione successiva.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento