Adobe rilascia un update d’emergenza per chiudere una grave falla di Flash

5 maggio 2012 ore 08:17 | di | 4 commenti

Flash

Una gravissima falla di sicurezza chiamata “object confusion vulnerability” è stata individuata nella versione 11.2.202.233 di Adobe Flash.

La vulnerabilità è stata scoperta dalla divisione Vulnerability Research di Microsoft, e coinvolge tutti i sistemi operativi (Windows, Mac, Linux e Android), anche se secondo Adobe fino adesso è stata sfruttata solo per attaccare Internet Explorer, versione desktop e mobile.

Tramite un file appositamente modificato inviato via email, gli hacker sono in grado di mandare in crash Flash e di prendere il controllo del computer della vittima.

Adobe è stata costretta a rilasciare un aggiornamento d’emergenza e consiglia a tutti gli utenti di installare immediatamente Flash Player 11.2.202.235. La versione di Flash inclusa in Google Chrome viene aggiornata automaticamente.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Commenti (4)

RSS commenti

  1. Jethro scrive:

    La versione nuova da installare dovrebbe essere la Flash Player 11.2.202.235, comunque il link è corretto.

  2. luca scrive:

    1) la versione è sbagliata (.233) anche alla seconda riga dell’articolo.
    2) come si fa a capire se si è già installato Flash Player? dal pannello delle preferenze? Se è così io non lo ho installato ma riesco ugualmente a visionare tutto quello che incontro navigando, forse anche grazie all’estensione “FlashToHTML5″ di Safari. Quindi non avendo Flash Player non corro nessun rischio?
    3) e se fosse un trucco di Adobe per indurre a installare Flash player? Esagero?

Aggiungi un commento